logo TRIO
logo TRIO
logo TRIO
TRIO
TRIO
TRIO

Come funziona TRIO

Indice articoli

TRIO è il sistema di web learning della Regione Toscana che mette a disposizione di tutti, in forma totalmente gratuita, prodotti e servizi formativi su argomenti trasversali o specialistici.

TRIO è un sistema per l’apprendimento innovativo, facile e intuitivo basato su ambienti software Open Source.

Leggi la brochure istituzionale di TRIO

TRIO offre a tutti i suoi utenti:

  • un ampio catalogo di circa 1.900 prodotti formativi fruibili online in qualsiasi momento della giornata
  • il rilascio di un attestato di frequenza su richiesta a seguito del superamento del test finale o di tutti i test intermedi;
  • il supporto tecnico e l’assistenza tramite i servizi di help-desk, tutoraggio e orientamento all’offerta formativa;
  • l’opportunità di partecipare alla dimensione sociale dell’apprendimento online tramite Webinar, Laboratorio didattico di Inglese e Informatica e la Community;
  • un accesso personalizzato per le organizzazioni tramite l’attivazione e la gestione di un Web Learning Group (WLG).

Per entrare nel mondo TRIO basta collegarsi in rete dal proprio computer al sito www.progettotrio.it oppure recarsi in uno dei Poli di teleformazione distribuiti su tutto il territorio toscano o usufruire della rete dei PAAS.

IMPORTANTE: la registrazione, la frequenza ai corsi e tutti i servizi di TRIO sono completamente GRATUITI!

TRIO si compone di due ambienti, entrambi basati su software open source:

  • Infoteca è l’area che contiene tutte le informazioni su TRIO, utile per sapere come funziona il sistema, quali opportunità offre e le ultime novità;
  • Didateca è l’area dove, una volta che ti sei registrato e iscritto, puoi accedere alle risorse didattiche di TRIO (corsi, percorsi e collane, risorse multimediali, attività di laboratorio, webinar).

Se un utente TRIO per 12 mesi non si iscrive ad alcun corso oppure, anche se iscritto, non svolge attività formativa da almeno 24 mesi, la sua utenza sarà revocata automaticamente dal sistema. Per la riattivazione del profilo e il recupero di tutti i dati e le attività svolte rivolgersi all’Help desk di TRIO.


 

1998, nasce TRIO

Grazie ai finanziamenti del Fse (Fondo Sociale Europeo) della Regione Toscana, nel 1998 nasce il progetto di teleformazione TRIO, acronimo di Tecnologia, Ricerca, Innovazione e Orientamento.

Con un catalogo di corsi innovativo e strutture pubbliche di accesso ai servizi distribuite sul territorio regionale denominate Poli di teleformazione, nel 2002 TRIO riceve l'Italian Web Awards (il sito risulta infatti tra i migliori 100 in Italia) e il Premio Pubblica Amministrazione.

Cresce l’offerta formativa

In uno scenario di grande evoluzione delle tecnologie web, a partire dal 2002 TRIO amplia l’offerta formativa per soddisfare le esigenze di "lifelong learning" degli utenti, offrendo la possibilità a chiunque, dovunque e in qualsiasi momento, di aggiornarsi, formarsi e specializzarsi. Grazie a un significativo incremento e diversificazione dei corsi presenti nel catalogo (oltre 1.400 corsi, organizzati su una pluralità di aree tematiche), all’introduzione di servizi di informazione, orientamento, tutoraggio, certificazione, e al  potenziamento dei sistemi di accesso al sistema, la Regione Toscana vince il Label Europeo 2006, un titolo assegnato dalla Commissione europea alle iniziative che promuovono l'insegnamento e l'apprendimento delle lingue europee con sistemi didattici innovativi ed efficaci.

Nuovo obiettivo: rispondere alle esigenze del mercato

Da gennaio 2009 si apre una nuova fase di TRIO per predisporre un’offerta formativa capace di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro, supportando anche enti pubblici, organismi formativi, imprese, associazioni.

L’offerta didattica di TRIO si arricchisce di varie tipologie di risorse aggregate:

Nascono gli audio-podcast  e le Aule Virtuali Registrate (AVR), un archivio storico delle registrazioni di eventi formativi condotti da tutor.

Infine con il progetto TRIO Mobile viene avviata la sperimentazione di nuove modalità di accesso ai contenuti TRIO in mobilità attraverso un’app per smartphone e tablet per sistema operativo Android.

Un sistema sempre più social e integrato

A partire dal 2013 TRIO evolve ulteriormente con la necessità di rendere disponibile una proposta didattica sempre più integrata con il Sistema Regionale delle Competenze e in linea con le skill più richieste dal mercato del lavoro. L’obiettivo è inoltre consolidare la relazione con l’utenza aggregata sia in termini di offerta formativa sia di servizi anche per alla realizzazione degli obiettivi del Piano Regionale di Sviluppo. Vengono infatti ampliati i servizi di accompagnamento e di community e rafforzati gli aspetti “social” del sistema, ad esempio attraverso i Forum tematici.

Si punta in ultimo a favorire la collaborazione con i sistemi di web learning di Regioni e Provincie autonome e con i sistemi operanti in altri Paesi europei.

Novità per una formazione online collaborativa

Nuovi moduli didattici, Laboratori virtuali con esercitazioni e simulazioni, quiz pensati per una crescente interazione con l'utente, sono i nuovi impegni di TRIO. La formazione su TRIO sarà in grado di attivare processi cognitivi per acquisire competenze generalizzabili e riutilizzabili anche e soprattutto a livello professionale e l’utente sarà sempre più coinvolto nella messa in pratica dei contenuti teorici (learning-by-doing).

Inoltre l'attuale piattaforma sarà significativamente rinnovata per rendere il portale più agile e per facilitare la ricerca delle risorse didattiche. Una nuova versione del software Moodle verrà tra l'altro implementata, per la fruizione dei corsi a catalogo.

L’assistenza tecnica alla Regione Toscana per la gestione del portale

Nel corso della storia di TRIO, con una procedura a bando, la Regione Toscana si è avvalsa dell’assistenza tecnica di società di consulenza e di informatica per la gestione del progetto.

 

Soggetti affidatari

 

Periodo

Atos origin

In raggruppamento con Deloitte consulting, Retecamere, Ksolutins, E.n.a.i.p., Somedia, Euphon, Quinn e Università di Pisa

2002-2009

eXact learning solutions

In raggruppamento con Tecnofor e Brain Tecnology

2009-2013

LATTANZIO Learning

In raggruppamento con Tecnofor, Computer Care, Var Group

2013-2017

LATTANZIO Learning

In raggruppamento con TD Group, Ancitel, LATTANZIO Communication

2017-2021

 

 


 

Dati relativi agli utenti, all'utilizzo del Portale e alla fruizione dei moduli formativi.


I dati di TRIO (Aggiornati al 31/05/2018)